Città dei Talenti

Uno spazio per
scoprire i
propri Talenti

Giochi digitali e analogici dedicati ai bambini, per esplorare i loro interessi, le proprie abilità e scoprire i propri talenti.

Città dei Talenti

Il progetto

Al secondo e al terzo piano, l’edificio ospita la Città dei Talenti, un progetto che è diventato spazio all’interno del Rondò dei Talenti.
La Città dei Talenti nasce dall’esperienza di “MoviMenti Orientamento”, un progetto promosso dalla Fondazione CRC, che in quattro anni di sperimentazione ha coinvolto oltre 10 mila persone (ragazzi, famiglie e docenti) e ha portato alla realizzazione di alcuni strumenti orientativi e comunicativi con il coinvolgimento della comunità educante: il Modello MoviMenti Orientamento (ripreso dalla Regione Piemonte nelle linee regionali, presentato al MIUR e in diversi convegni in Italia); il Vademecum delle imprese; il Repertorio delle professioni; il Vademecum per i genitori.

Città dei Talenti è il frutto di un percorso di coprogettazione realizzato per sostanziare e sviluppare l’idea progettuale presentata dalla Fondazione CRC nell’ambito delle iniziative in cofinanziamento sostenute dall’impresa sociale Con i Bambini. Il cui capofila è la Cooperativa Orso, con il coinvolgimento di una rete di partner pubblici e privati: Cooperative, Agenzie formative, Associazioni di categoria, la Fondazione Zancan, l’Ufficio scolastico territoriale e la Regione Piemonte.
La Città dei Talenti è uno spazio che integra e connette un luogo fisico – allestito a misura di bambine e bambini, ragazzi e ragazze dai 7 ai 13 anni – con attività orientative e formative sul territorio cuneese, per poter coinvolgere in modo capillare tutta la provincia.
All’interno della Città i bambini hanno la possibilità, attraverso giochi digitali e analogici, di esplorare i loro interessi, le proprie abilità e talenti.

Città dei Talenti è il frutto di un percorso di coprogettazione realizzato per sostanziare e sviluppare l’idea progettuale presentata dalla Fondazione CRC nell’ambito delle iniziative in cofinanziamento sostenute dall’impresa sociale Con i Bambini. Il cui capofila è la Cooperativa Orso, con il coinvolgimento di una rete di partner pubblici e privati: Cooperative, Agenzie formative, Associazioni di categoria, la Fondazione Zancan, l’Ufficio scolastico territoriale e la Regione Piemonte.
La Città dei Talenti è uno spazio che integra e connette un luogo fisico – allestito a misura di bambine e bambini, ragazzi e ragazze dai 7 ai 13 anni – con attività orientative e formative sul territorio cuneese, per poter coinvolgere in modo capillare tutta la provincia.
All’interno della Città i bambini hanno la possibilità, attraverso giochi digitali e analogici, di esplorare i loro interessi, le proprie abilità e talenti.

Città dei Talenti

Il Focus

Il focus del progetto è l’orientamento precoce, che si articola attraverso un percorso di training alle scelte, attività e interventi volti a familiarizzare e a sviluppare le conoscenze di sé, delle professioni e del mondo del lavoro fin da piccoli. L’obiettivo è quello di migliorare la capacità esplorativa, decisionale e di progettazione del futuro formativo e professionale, nella convinzione che educare i giovani alle scelte possa aiutarli ad affrontare il futuro.
Il 29 settembre 2020 la Città dei Talenti ha aperto le porte alla comunità per dare avvio alle attività sperimentali.