I nostri spazi per
formazione,
seminari
ed eventi

Come fare richiesta?

L’Aula e lo Spazio Relazioni sono messi a disposizione degli enti, delle istituzioni e delle associazioni che operano sul territorio nel campo dell’educazione e della formazione, secondo criteri e modalità disposte dal Disciplinare per l’utilizzo dello Spazio Relazioni e dell’Aula del Rondò dei Talenti.

Le Sale concesse in utilizzo vanno ripristinate nelle modalità standard previste rispettivamente nell’Allegato A e nell’Allegato B del Disciplinare citato.

La richiesta deve pervenire almeno 15 giorni prima della data prevista per l’utilizzo.
In caso di disdetta, essa va comunicata almeno 5 giorni prima della prevista data di utilizzo, pena la corresponsione delle stabilite tariffe.

Aula del Rondò dei Talenti

LMMGVSD
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Spazio Relazioni

LMMGVSD
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

    Dati dell'Ente

    Evento 1
    dal giorno
    dalle ore
    al giorno
    alle ore


    Evento 2
    dal giorno
    dalle ore
    al giorno
    alle ore


    Evento 3
    dal giorno
    dalle ore
    al giorno
    alle ore


    Evento 4
    dal giorno
    dalle ore
    al giorno
    alle ore

    Informazioni sull'evento
    Prenotazione

    La sala è disposta a platea con 75 posti e in aggiunta sono presenti 10 sedute informali.

    Locali a disposizione nello Spazio Relazioni di cui si preveda l'utilizzo:

    Per l’utilizzo delle sale è obbligatoria la presenza di un tecnico che abbia le competenze adeguate per poter gestire l’hardware multimediale e informatico.
    Proponi una data per il sopralluogo almeno 1 settimana prima dell'evento per prendere visione della sala e delle attrezzature presenti. Il sopralluogo potrà essere effettuato in compresenza dalle 14:00 alle 20:00.
    Con la presente si dichiara di aver preso atto e di accettare, senza riserve e/o eccezioni, le regole disposte dal pubblicato Disciplinare per l’utilizzo della Sala Spazio Incontri e dal Codice Etico della Fondazione